Pagine

martedì 26 maggio 2015

Quando aveva 4 anni si voleva suicidare perché sentiva le voci , ora ha 10 anni le voci gli dicono di uccidere i suoi genitori adottivi .

Quando aveva 4 anni si voleva suicidare perché sentiva le voci , ora ha 10 anni le voci gli dicono di uccidere i suoi genitori adottivi .





Una madre del New Mexico ha raccontato della sua lotta per ottenere aiuto per il figlio che soffre di disturbo bipolare, e che lei sostiene abbia cominciato a minacciare di uccidersi quando aveva solo quattro anni . Jennifer Cristini si era resa conto che qualcosa non andava con Giovanni, che lei e suo marito Vittorio hanno adottato alla nascita, quando aveva iniziato a fare i capricci terribili a 18 mesi, e non dormiva. Ma dopo anni di visite specialistiche, Gianni, così lo chiamano in famiglia, non ha ancora ricevuto una diagnosi corretta e la mamma dice che suo figlio sta solo peggiorando con queste anomali voci .

Quando aveva 4 anni un medico gli aveva prescritto un anti-depressivo perché pensava che potesse avere un disturbo di attenzione; Gianni all’epoca aveva reagito quasi istantaneamente. Come la signora Jennifer ha riferito alla CNN, il bambino le aveva detto: “Mamma, sto andando uccidermi. Io non ce la faccio più. Voglio solo morire. Voglio andare nei boschi e uccidermi. Puoi semplicemente lasciarmi sulla strada da qualche parte?“. La mamma a questo punto aveva pensato che non si trattasse solo di disturbo da deficit dell’attenzione (ADD),ma che suo figlio avesse ben altro

In un video scioccante, uno tra i tanti che Jennifer ha fatto per mostrarli ai medici, si vede  Gianni quando aveva 7 anni con gli occhi pieni di terrore puro mentre urla  riferendosi alle voci che sente nella sua testa ‘Non se ne vanno‘. Suo padre cerca di sdraiarlo – il peso e la pressione lo calmano – e sua madre gli parla con voce misurata, questo è quello che fanno ogni qual volta accadono questi episodi. ‘Vorrei poter mettere a fuoco quello che accade nel suo cervello‘, ha detto Jennifer alla CNN. Ora Gianni ha 10 anni e la sua attuale diagnosi è “bipolar schizophrenic affective disorder – disturbo affettivo bipolare schizofrenico”, sente ancora le voci che provengono soprattutto dai suoi peluche. Quando gli è stato chiesto se sono amichevoli, risponde con enfasi, ‘No! Non sono per niente cordiali!‘.

Gianni frequenta una scuola speciale di Albuquerque insieme ad un altro bambino malato di mente. ‘Gianni ha bisogno di un posto dove può guarire‘, ha detto papà Vittorio alla CNN, aggiungendo che la scuola è un salvagente perché permette al loro figlio di socializzare con gli altri bambini. Ma Jennifer ha detto che semplicemente non sta meglio, nonostante tutti i farmaci che hanno provato. Hanno paura per per lui, per le loro altre due figlie di 5 e 7 anni, Tazita e Gabriella, che sono state entrambe adottate e anche per se stessi. ‘Ha minacciato di ucciderci. Ci dice: “Voglio che tu sia morto, voglio ucciderti. Ti voglio fuori dalla mia vita”‘, ha detto mamma Jennifer alla CNN, aggiungendo che li ha già minacciati così tante volte che ha perso il conto. La figlia più piccola della coppia, Tizita, ha detto che si nasconde nella sua stanza durante capricci del fratello. La bimba di 5 anni ha detto alla CNN, ‘Ho paura che Gianni ucciderà mia mamma e mio papà


Vittorio ha detto che fa sollevamento pesi per rimanere forte, ma la coppia ha paura di cosa potrà accadere quando Gianni diventerà adolescente o adultoVediamo che la sua malattia mentale sta peggiorando di anno in anno. E’ vero che c’è speranza per tutto, ma bisogna essere realistici‘, ha detto Jennifer. ‘Quando avrà 18 anni peserà più di me e sarà anche più alto, che cosa succederà? Mi preoccupo di questo. Mi preoccupa il fatto che mi minaccia già adesso, all’età di 10 anni. Che potrà accadere nei prossimi otto anni? Ci sarà una medicina che lo potrà aiutare? ‘

Nonostante i circa quattro milioni di bambini e adolescenti che soffrono di malattie mentali negli Stati Uniti, secondo il National Alliance on Mental Illness, i Cristini credono che in campo medico non c’è compassione verso i bambini come Gianni e tanto meno vengono impiegati fondi nella ricerca. Non interessa a nessuno’, ha detto Jennifer prima di concludere disperatamente: ‘abbiamo bisogno di aiuto‘.
Vogliono manipolare la nostra mente con queste anomale malattie neurali ma' Emiliano Babilonia dice che sono solo collaudi di armi ad energia diretta satellitare con EEG transcranico . 

Busnago: sente le “voci” e tenta di uccidere la figlia a martellate - oppure il controllo satellitare MK ULTRA italia

Busnago: sente le “voci” e tenta di uccidere la figlia a martellate - oppure il controllo satellitare MK ULTRA italia 



Tragedia sfiorata la notte di capondanno a Busnago quando un papà ha preso a martellate la piccola figlia di 3 anni. La bimba si trova in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, all’ospedale di Bergamo.
Quando i carabinieri di Vimercate lo hanno raggiunto e arrestato nel suo appartamento di via Robinie e gli hanno chiesto perchè avesse fatto questo gesto, M.K. 36 anni di origine ucraina, ha risposta che aveva sentito una voce dentro la sua testa che gli diceva di colpire la figlia con un martello. Il tutto è successo nella notte di capodanno, quando la piccola di 3 anni stava già dormendo abbracciata alla mamma nel suo letto. Ha iniziato a colpirla ripetutamente fino a quando la madre è fuggita sul pianerottolo con la piccola in braccio: li aiutata dai vicini, ha chiamato il 118 e i carabinieri. L’ambulanza, vedendo subito la gravità della situazione, ha portato la bambina all’ospedale Papa Givanni XXIII di Busnago. dove non in pericolo di vita dovrebbe essere stata sottoposta ad un’operazione per ridurre l’edema celebrale causato dalle martellate. Il rischio è che abbia subito lesioni celebrali permanenti.
Il padre, trovato in casa ancora con il martello, è stato arrestato e portato subito nel carcere di Monza. L’unica spiegazione che ha dato per giustificare il gesto è stata di aver sentito delle voci in testa che gli dicevano di farlo “Altrimenti la bimba sarebbe morta”. I carabineiri stanno indagando per cercare un possibile movente: l’uomo, da dieci anni in Italia, sposato con una moglie connazionale, sembra essere conosciuto in città e dai vicini, come una persona senza problemi e gentile.

Anche Emiliano Babilonia sente le SS che sperimentano i sistemi satellitari da 5400 giorni con un EEG transcranico satellitare in telepatia sintetica e denuncia tutto e qualcuno fa' sparire tutto .

La voce del diavolo mi dice di accoltellare la mia compagna : oppure MK ULTRA italia

La voce del diavolo mi dice di accoltellare la mia compagna : oppure MK ULTRA italia 



JESI - Impugna un grosso coltello da cucina, minacciando di uccidere la compagna perché glielo ordinava il diavolo. 

Terrore ieri verso le 18.30 in un appartamento di viale Trieste, dove abitano un uomo di 26 anni nigeriano e una donna di 30, originaria della Costa d'Avorio. I due conviventi (la donna ospita l'amico) hanno avuto una feroce litigata in seguito alla quale l'uomo ha dato in escandescenze. Completamente fuori di sé, s'è armato di un grosso coltello e l'ha rincorsa fino a fuori l'abitazione per colpirla. I carabinieri, giunti sul posto, hanno tentato di bloccare l'esagitato nel frattempo disarmato dai presenti. Ma nel tentativo di aprirsi un varco per poter scappare, il nigeriano si è scagliato contro i militari colpendoli con calci e pugni. Uno è rimasto ferito e ha dovuto poi ricorrere alle cure del pronto soccorso. Il nigeriano è stato arrestato . 


Emiliano Babilonia anche lui e stato manipolato con il sistema di condizionamento mentale in EEG transcranico satellitare per creare in lui una doppia personalità maligna e perversa .

FONTE - http://ricercatoridifenomeniinspiegabili.blogspot.it/

Il padre accoltellato la figlia: “Una voce mi ha detto di farlo” - MK ULTRA colpisce ancora .

Il padre accoltellato la figlia: “Una voce mi ha detto di farlo” - MK ULTRA colpisce ancora .




Padre omicida sente le voci. Ha ucciso sua figlia Alessia, di appena 18 mesi, con 3 coltellate al petto, di cui una, quella fatale, al cuore. Il suo nome è Luca Giustini, un padre di famiglia qualunque, macchinista delle ferrovie, un uomo apparentemente insospettabile secondo parenti e conoscenti, che in realtà soffriva di depressione e probabilmente di deliri allucinatori. A fare luce sull’accaduto lo stesso Giustini subito dopo l’omicidio, consumatosi a Collemarino, frazione di Ancona, mentre la moglie, Sara Bedini, era assente. A quanto pare nella mente malata del ferroviere circolavano da tempo pensieri e voci ossessive che gli intimavano di uccidere la figlia.




Le voci gli ordinano di uccidere la figlia
Vicini e parenti descrivono Luca Giustini come un uomo normale, ma nella sua mente da tempo circolavano pensieri e voci ossessive. Ed è proprio a una di quelle voci che il ferroviere sembra aver prestato ascolto al momento del terribile delitto, come da lui stesso confessato ai medici della Psichiatria: ” Una voce da dentro mi ha detto di uccidere mia figlia”. I foglietti scritti a mano dal 34enne, ritrovati dai carabinieri presso la sua abitazione, confermano problemi di natura psicologica e una controversa passione per la spiritualità e il misticismo. Nel frattempo la madre di Giustini ha confermato che il figlio era in crisi con la moglie e che da tempo soffriva di depressione, nonostante non fosse seguito da alcun esperto. Al momento si attendono i risultati della perizia psichiatrica che confermerà o meno la sua capacità di intendere e volere al momento dell’omicidio.
L’omicidio della figlia di 18 mesi
Alessia, di appena 18 mesi, dorme tranquillamente nella sua culla, accogliente e confortevole, papà Luca è rimasto a casa per prendersene cura, in attesa che mamma Sara rientri dalla sua gita, forse al mare, con la sorella maggiore, di 4 anni e mezzo. Sono quasi le 14:30, Alessia inizia ad agitarsi, piange, si dimena, il padre la raggiunge, tenta di farla smettere invano. La implora, ma il pianto si fa insistente, ostinato, incalzante, è allora che la rabbia prende il sopravvento sulla ragione, è un attimo, papà Luca impugna un coltello e la colpisce al cuore.
Nemmeno il tempo di rendersi conto dell’accaduto, Luca contatta la moglie in preda al panico, “Ho fatto un casino”, dichiara. La donna, insieme al padre, raggiunge casa, raccolgono il corpicino della piccola, grondante sangue, ma è troppo tardi, Alessia è passata ad altra vita. Il padre, accusato di infanticidio, perpetrato nei casi più eclatanti dalle madri stesse, al momento non parla, ma a quanto pare soffre di gravi problemi psicologici oppure manipolato con le alte tecnologie attraverso il sistema EEG satellitare che crea manciuriani radio pilotati .
Emiliano Babilonia cavia umana consapevole sotto alte tecnologie e manipolazione radio satellitare transcraniche EEG .

mercoledì 20 maggio 2015

mind control - mk ultra - EEG di Emiliano Babilonia ( analisi neurale co...

Attacco con arma ad energia diretta satellitare di Emiliano Babilonia

Simpson e controllo mentale ANIMOIDE

Essi Vivono ( nel nostro cervello ) Angeli Custodi - mk ultra italia

RICERCATORI DI FENOMENI INSPIEGABILI NEL MONDO: SATELLITI SPIA --- satellitispia.blogspot.it: La M...

RICERCATORI DI FENOMENI INSPIEGABILI NEL MONDO: SATELLITI SPIA --- satellitispia.blogspot.it: La M...: SATELLITI SPIA --- satellitispia.blogspot.it: La Minaccia scioccante armi satellitari - questo m... : La Minaccia scioccante armi satellitar...

SATELLITI SPIA --- satellitispia.blogspot.it: La Minaccia scioccante armi satellitari - questo m...

SATELLITI SPIA --- satellitispia.blogspot.it: La Minaccia scioccante armi satellitari - questo m...: La Minaccia scioccante armi satellitari di Emiliano Babilonia  Sconosciuti alla maggior Parte del Mondo, i satelliti Sono i...

mercoledì 13 maggio 2015

SOS dalla Svizzera cavia umana parla - di Emiliano Babilonia

SOS dalla Svizzera cavia umana parla - di Emiliano Babilonia
Una mamma torturata e manipolata durante la gravidanza con armi ad energia diretta satellitare da non credere dove arrivano per attestare le armi satellitari MK ULTRA di Emiliano Babilonia .



venerdì 8 maggio 2015

satelliti spia con alte tecnologie e armi ad energia diretta ( H A A R P...

SOS MK ULTRA sulle forze dell'ordine e sulle forze armate italiane

Essi Vivono ( nel nostro cervello ) Angeli Custodi - mk ultra italia

CAVIA UMANA TORTURATA CON ARMI AD ENERGIA DIRETTA SATELLITARE - MK ULTRA...

Cavie umane come vengono collegate alle armi ad energie dirette satellit...

Cavie umane come vengono collegate alle armi ad energie dirette satellit...

Esperimenti dello stato occulto con satelliti spia con armi ad energia d...

italiano cavia umana viene torturato perche' aiuta e salva le cavie uman...

Controllo mentale oppure psicosi maniaco depressiva , un dottore parla d...

martedì 5 maggio 2015

Attacco con arma EEG da medici assassini (creato con Spreaker)

LETTERA MIKE PATRICK'S AL GOVERNATORE DEL COLORADO - no alle armi satellitari

Oggetto:   Statale, nazionale e internazionale di emergenza - Organizzato Stalking e sorveglianza satellitare e la tortura



 Egregio Governatore Hickenlooper,
Volevo farvi conoscere una situazione di emergenza.   La tecnologia satellitare è silenziosamente collegato a milioni di persone, compresi i bambini, in tutto il mondo.   Fornisce posizione costante, la vista, il suono e la sorveglianza di pensiero.   Gli operatori possono letteralmente sentire quello che sentiamo, vediamo ciò che vediamo e leggiamo i nostri pensieri.   Questa tecnologia viene utilizzata anche come uno strumento di tortura invisibile remoto trasmettendo suoni inspiegabili, voci, immagini, odori e sapori direttamente nel cervello, creando numerosi dolori e le sensazioni in tutto il corpo e la modifica in modo significativo il sonno, il livello di energia e stati emotivi.   Molti credono la tecnologia ha un "kill switch", in grado di causare insufficienza cardiaca istantanea o un ictus.   Tutti sono potenzialmente a rischio.  Immaginate Hitler o Stalin con questa tecnologia.
Aaron Alexis, il tiratore Washington Navy Yard, Miriam Carey, girato in fuga un posto di blocco della Casa Bianca nel mese di ottobre del 2013, Domenico Adesanya, uno dei recenti ponticelli recinzione della Casa Bianca, e Myron maggio, il tiratore alla Florida State University lo scorso novembre, sono stati tutti presi di mira e torturato prima di quegli eventi.  Eddie Ray Routh potrebbe essere stato preso di mira, torturato e provocato per uccidere Chris Kyle, il pluridecorato Navy SEAL ritratto in American Sniper, e il suo amico Chad Littlefield.   Molte altre tragedie apparentemente inspiegabili, tra fucilazioni di massa che vanno indietro di decenni, e un numero imprecisato di suicidi sono stati causati da persone che vengono torturate oltre i loro punti di rottura.   Dopo l'esposizione, questo sarà il più grande crimine della storia degli Stati Uniti.
Ci sono milioni di vittime della tortura satellite in tutto il mondo.   La maggior parte non sanno nemmeno questa tecnologia esiste.   Molti sono spinti nel sistema della salute mentale.   Negli ultimi dieci anni o giù di lì, l'informazione è spuntati ovunque - libri, articoli, siti web, blog, petizioni, testimonianze delle vittime, gruppi di sostegno, etc.   Pubblicato da vittime di torture che cercano di dare un senso a qualcosa di quasi impossibile da comprendere, l'informazione è comprensibilmente in tutto il bordo.   Cerca "individui mirati", "pedinamento organizzata", "banda agguato", "molestie elettronico" e "assalto tecnologico".   Un gruppo di sostegno importante, Libertà da Covert molestie e sorveglianza , è stata costituita 10 anni fa e ha membri e gruppi di supporto affiliati in tutto il paese e in tutto il mondo.  
Dal momento che la tecnologia satellitare è classificato e nessuna informazione è stata rilasciata al pubblico, ci sono molte teorie diverse per quanto riguarda assalto tecnologico.   Tuttavia, ogni teoria vitale deve essere in grado di spiegare come le persone si rivolgono in aereo a 35.000 piedi sopra il mezzo dell'oceano.   Satellite è l'unica tecnologia in grado di farlo.
Molte vittime di sorveglianza satellitare e torture anche l'esperienza "pedinamento organizzata".   Questo è lo stalking, il monitoraggio, le molestie e l'intimidazione condotta da un grande, organizzata, gruppo ben finanziato.   Lo stalking organizzato è una forma di tortura psicologica che usa tattiche simili a quelli utilizzati da regimi corrotti nel corso della storia per manipolare e controllare le loro popolazioni.   I tedeschi avevano un nome per il terrore psicologico inflitto dalla Stasi nella ex Germania Est comunista - Zersetzung o decomposizione.   Cittadini americani nelle comunità attraverso gli Stati Uniti di essere vittima di appostamenti organizzata.   La dimensione e la portata del dispositivo di stalking organizzato suggeriscono il coinvolgimento del governo e il finanziamento.          
Sono stato un residente del Colorado dal 1999 e una vittima di stalking organizzato e sorveglianza satellitare e la tortura per circa negli ultimi dieci anni.   Ho attaccato una copia di un documento che ho scritto Maggio 2014, "End il Tormento".  Esso descrive alcune delle mie esperienze personali.   Ho riferito questi crimini al dipartimento di polizia di Denver, Ufficio dello sceriffo della contea di Douglas e l'ufficio dello sceriffo della contea di Summit.   Ho anche contattato l'FBI in numerose occasioni.   A mia conoscenza, nessuna indagine è stata avviata.   La tortura brutale continua ogni secondo di ogni giorno.  
Le vittime in tutto il paese hanno presentato i rapporti con le forze dell'ordine locali e federali.   I crimini non sono oggetto di indagine.   Viene respinta in quanto la malattia mentale.   Le vittime di tortura, non solo sono ignorati, sono spesso sottoposti a etichette infamanti.   NON è la malattia mentale, ma la professione di salute mentale continua a fornire la copertura per questi crimini distribuendo false diagnosi e prescrivere potenzialmente pericolosi, farmaci che alterano la mente.   Il DSM e le pratiche di salute mentale saranno completamente rinnovati quando questa situazione è finalmente esposto.   La professione di salute mentale ha massiccia esposizione legale, sia civile che penale, a questo problema.  
Questo è uno stato di emergenza nazionale e internazionale.   Un lungo elenco di crimini orribili vengono commessi: violazioni della privacy inimmaginabile, stalking, aggressione, la tortura, l'omicidio, il terrorismo interno e crimini contro l'umanità.   I cittadini americani sono sotto attacco, e vite innocenti vengono distrutte.   Questa situazione deve essere esaminata immediatamente, e lo stalking e la tecnologia satellitare in grado di porre fine dell'umanità organizzata devono essere esposti e bloccato definitivamente.

Cordiali saluti,

-----------------------------------------------------------------------------------------------------



Subject:  State, National and International Emergency - Organized Stalking and Satellite Surveillance and Torture

Dear Governor Hickenlooper,
I wanted to make you aware of an emergency situation.  Satellite technology is silently connected to millions of people, including children, throughout the world.  It provides constant location, sight, sound and thought surveillance.  The operators can literally hear what we hear, see what we see and read our thoughts.  This technology is also being used as a remote, invisible torture instrument by transmitting inexplicable sounds, voices, images, smells and tastes directly into the brain, creating numerous pains and sensations throughout the body and significantly altering sleep patterns, energy level and emotional states.  Many believe the technology has a “kill switch”, capable of causing instantaneous heart failure or a stroke.  Everyone is potentially at risk.  Imagine Hitler or Stalin with this technology.
Aaron Alexis, the Washington Navy Yard shooter, Miriam Carey, shot fleeing a White House checkpoint in October 2013, Dominic Adesanya, one of the recent White House fence jumpers, and Myron May, the shooter at Florida State University last November, were all targeted and tortured prior to those events.  Eddie Ray Routh may have been targeted, tortured and provoked to kill Chris Kyle, the highly decorated Navy SEAL portrayed in American Sniper, and his friend Chad Littlefield.  Many other seemingly inexplicable tragedies, including mass shootings going back decades, and an untold number of suicides have been caused by people being tortured past their breaking points.  Once exposed, this will be the largest crime in U.S. history.
There are millions of satellite torture victims all over the world.  Most do not even know this technology exists.  Many are pushed into the mental health system.  Over the past decade or so, information has sprung up everywhere – books, articles, websites, blogs, petitions, victim testimonials, support groups, etc.  Published by torture victims trying to make sense of something almost impossible to comprehend, the information is understandably all over the board.  Search “targeted individuals”, “organized stalking”, “gang stalking”, “electronic harassment” and “technological assault”.  One prominent support group, Freedom from Covert Harassment and Surveillance , was formed 10 years ago and has members and affiliated support groups across the country and throughout the world. 
Since the satellite technology is classified and no information has been released to the public, there are many different theories regarding technological assault.  However, any viable theory has to be able to explain how people are targeted on airplanes at 35,000 feet over the middle of the ocean.  Satellite is the only technology that can do that.
Many victims of satellite surveillance and torture also experience “organized stalking”.  This is stalking, monitoring, harassment and intimidation conducted by a large, organized, well-funded group.  Organized stalking is a form of psychological torture which uses tactics similar to those used by corrupt regimes throughout history to manipulate and control their populations.  The Germans had a name for the psychological terror inflicted by the Stasi in former communist East Germany – zersetzung or decomposition.  American citizens in communities across the United States are being victimized by organized stalking.  The size and scope of the organized stalking apparatus suggest government involvement and funding.          
I have been a Colorado resident since 1999 and a victim of organized stalking and satellite surveillance and torture for roughly the past decade.  I attached a copy of a paper I wrote in May 2014, “End the Torment”.  It describes some of my personal experiences.  I have reported these crimes to the Denver Police Department, the Douglas County Sheriff’s Office and the Summit County Sheriff’s Office.  I have also contacted the FBI on numerous occasions.  To my knowledge, no investigation has been commenced.  The brutal torture continues every second of every day. 
Victims across the country have filed reports with local and federal law enforcement.  The crimes are not being investigated.  It is being dismissed as mental illness.  Torture victims are not only being ignored, they are often subjected to defamatory labels.  It is NOT mental illness, yet the mental health profession continues to provide cover for these crimes by handing out false diagnoses and prescribing potentially dangerous, mind-altering drugs.  The DSM and mental health practices will be completely revamped when this situation is finally exposed.  The mental health profession has massive legal exposure, both civil and criminal, to this issue. 
This is a state, national and international emergency.  A long list of horrific crimes are being committed: unimaginable privacy violations, stalking, assault, torture, murder, domestic terrorism and crimes against humanity.  American citizens are under attack, and innocent lives are being destroyed.  This situation must be immediately investigated, and organized stalking and satellite technology capable of ending humanity must be exposed and permanently locked down.

Best regards,