Pagine

giovedì 31 luglio 2014

Armi Acustiche terrestri e satellitari

Armi Acustiche terrestri e satellitari 




Infrasuoni sono stati utilizzato nel contesto della guerra dal WW1, anche se in questa fase era legato a dispositivi sensibili e utilizzati per misurare le emissioni di infrasuoni e quindi identificare la posizione di artiglieria. I primi riferimenti a tali dispositivi sono disponibili solo come frammenti o per sentito dire. Un tale dispositivo è spiegato come segue:
"... Consisteva in un riflettore parabolico, 3,2 metri di diametro, con un tubicino che era la camera di combustione o generatore di suono, che si estende verso la parte posteriore dal vertice della parabola. La camera è stata alimentata posteriormente da due ugelli coassiali , l'ugello esterno che emette metano, e l'ugello centrale di ossigeno. La lunghezza della camera era un quarto della lunghezza d'onda del suono in aria. Sin dall'inizio, la prima onda d'urto è stata riflessa dalla open-end della camera e avviato la seconda esplosione. la frequenza era 800-1500 impulsi al secondo. Il lobo principale della configurazione di intensità sonora aveva un angolo di 65 gradi di apertura, e ad una distanza di 60 metri 'sull'asse una pressione di 1000 microbars era stato misurato. Non sono esperimenti fisiologici sono stati condotti, ma è stato stimato che ad una tale pressione ci vorrebbero 30-40 secondi per uccidere un uomo. Al più ampie, forse fino a 300 metri, l'effetto, anche se non letale, sarebbe molto doloroso e probabilmente disabilitare un uomo per una lunghezza apprezzabile di tempo. Vision ne risentirebbe, e le esposizioni di basso livello causerebbe sorgenti luminose puntiformi di apparire come linee. "
Se tale dispositivo è stato veramente efficace non può mai essere veramente conosciuto tuttavia ci sono attualmente diverse organizzazioni che effettuano ricerca nel settore delle armi acustiche. A causa di questa continua ricerca nel settore si può speculare che non c'è mai stato un dispositivo veramente successo. È interessante notare che questo si riflette anche nelle recenti dichiarazioni da parte di gruppi di ricerca come applicazioni scientifiche e Research Associates (SARA) che hanno evidentemente preso affermazioni precedenti sul valore nominale, quando citando i presunti effetti di alcuni dei dispositivi acustici rumore impulsivo in costruzione. Nonostante tali estese incongruenze per quanto riguarda i presunti effetti acustici ricerca attuale di energia fiorisce ancora in zona. Una simile, anche se più dispositivo compatto a quello sopra descritto, è stato delineato da Primex Fisica International Company nel 1998. Sempre basandosi sulla tecnologia di rumore impulsivo, ha raggiunto livelli di 165dB a una distanza di 50 piedi e "sembra avere tempo di salita molto desiderabile e Pulsewidth caratteristiche che sono essenziali per l'accoppiamento acustico-psicologico ottimale agli obiettivi.
Le applicazioni di questa ricerca attuale si basa prevalentemente nello sviluppo di dispositivi acustici non letali per l'uso in tali circostanze come "ambasciate sotto assedio, per il controllo della folla, per le barriere a perimetri e confini, per l'area di rifiuto o attacco zona, paralizzanti soldati o dei lavoratori. " Per quanto riguarda la non - Proprietà letali di tali dispositivi, gli effetti presunti rispetto per gli esseri umani sembrano estremamente inadeguato per inabilità temporanea, senza effetti collaterali a lungo termine.
I presunti effetti più recenti della ricerca attuale SARA sono indicati come:
"Infrasuoni a 110-130 dB potrebbe causare dolori intestinali e nausea. Livelli estremi di disturbo o distrazione deriverebbe da minuti di esposizione a livelli 90-120 dB alle basse frequenze (da 5 a 200Hz), forti traumi fisici e danni ai tessuti a . 140-150 dB, e istantanea tipo Blastwave trauma al precedente 170 Alle basse frequenze di risonanza è nel corpo potrebbe causare emorragie e spasmi, nella gamma medio-audio (0,5-2,5 kHz) risonanza di nelle cavità d'aria del corpo avrebbe causato nervo irritazione, trauma tissutale e riscaldamento; alte frequenze audio e gli ultrasuoni (da 5 a 30 kHz) potrebbe causare il riscaldamento fino a temperature letali per il corpo, bruciature dei tessuti, e la disidratazione, e alle alte frequenze o con brevi impulsi, bolle formerebbero da cavitazione e micro- lesioni nei tessuti sarebbero evolversi. "
Se sarebbe interessante se tali affermazioni risultano essere plausibile se sostenuta da dati sperimentali, in futuro però in questo frangente non sembra essere il caso.
Ci sono diversi possibili percorsi che possono essere adottate per quanto riguarda la progettazione di un dispositivo ad alta potenza acustica adatta alla violenza sonora. Altoparlanti convenzionali non sono particolarmente adatti per il compito per diversi motivi. Il motivo principale è l'efficienza. Solo circa 1% -2% dell'energia viene utilizzato in modo efficiente in un convenzionale bobina dell'altoparlante. Efficienze tra il 10% -50% può essere realizzato con l'utilizzo di retro caricata tromba esponenziale speakers.Subsequently per ottenere i livelli di pressione sonora necessari per un'unità efficace una matrice impraticabile di altoparlanti e amplificatori sarebbe necessario per compensare questo.Il secondo difetto con l'uso di diffusori convenzionali come un emettitore adatto è la risposta in frequenza limitata nella regione suono a bassa frequenza. Un supplente di esprimere tecnologia bobina è quella di emettitori pneumatici. Questi includono fischietti e trombe. Un fischio agisce come una cavità risonante con una bocca simile a quello di un organo a canne. Questi dispositivi sono in grado di raggiungere rendimenti fino al 70% e sono in grado di generare frequenze e nella regione infrasuoni.
Dispositivi rumore impulsivo offrono la possibilità di altissima SPL tramite un impulso shock acustico. Questi possono essere generati tramite qualsiasi miscela esplosiva sotto forma di una miscela combustibile / aria o composto esplosivo. A causa della natura di combustione Tuttavia, sottoprodotti della miscela combustibile / aria combusta inquinerebbero immediate vicinanze pertanto bisognosi di un ambiente esterno e la perdita di flessibilità del dispositivo. L'emettitore acustico pneumatico non è così autosufficiente come quella della controparte combustione basato come in genere è richiesto 3 potenza trifase per fornire energia sufficiente per azionare il dispositivo. Il dispositivo basato combustione-tuttavia può funzionare finché è presente e quindi carburante sarebbe più appropriato per postazioni remote senza l'uso di generatori. Un maggior grado di controllo sulle frequenze specifiche è evidente nella progettazione fischio. Ciò consente la generazione e la successiva osservazione degli effetti delle frequenze molto precise della regione subsonico e infrasuoni.

Gli esseri umani interagiscono con l'ambiente acustico in molti modi complessi. Il sistema uditivo umano consiste non solo l'orecchio, ma anche comprende la conduzione e la mediazione tramite ossa, carne e cavità del corpo. Energia acustica ha la capacità di influenzare profondamente le onde cerebrali di un individuo, cicli respiratori, del sistema nervoso, la funzione muscolare, frequenza cardiaca e della funzione ghiandolare. In quanto tale, uno spazio acustico benigna può essere facilmente trasformato alla violenza contro l'individuo. Anche se questo è stato ben documentato nel corso della storia una grande quantità di disinformazione e sensazionalismo palese ha portato alla creazione di uno spazio ancora vuoto di qualsiasi risultato concreto. A causa di questo le influenze pychophysiological complessi e significativi rimangono ancora un mistero in larga misura.

lunedì 28 luglio 2014

L'ex economo della Camera dei Deputati Maurizio Bassetti racconta di essere stato perseguitato dalle Servizi Segre con armi ad energia diretta .

L'ex economo della Camera dei Deputati Maurizio Bassetti
racconta di essere stato perseguitato dalle SS italiane con armi ad energia diretta .



Ci sono storie che sono una miscela di cose credibili e vere e di cose che possono parere inverosimili, fantasiose, fantascientifiche al punto da lasciare perplessi e scettici - un fondo di verità deve esserci.

E’ morto ieri, a Roma, Maurizio Bassetti, vittima di tortura tecnologica con armi ad energia diretta .

Nei primi anni ’90, mentre lavorava come economo a Montecitorio, ha denunciato servizi deviati e logge affaristiche per la compra-vendita a prezzi esorbitanti di alcuni palazzi fatiscenti, con i soldi della Camera dei deputati. Secondo le sue ipotesi vi erano immischiati direttamente i partiti, che nel giro d’affari illegali traevano finanziamenti illeciti e corrompevano i dipendenti. Per queste denunce ha subito uno stillicidio di violenze e minacce da parte dei servi dello Stato: il 13 giungo del 2001, una volta andato in pensione nel ’96 sotto forti pressioni, è stato vittima di uno strano furto di documenti; pochi giorni dopo, il 3 luglio, Maurizio è vittima di un’aggressione sembra in casa sua, ad opera di tre uomini incappucciati, autodefinitesi membri dei Servizi Segreti, che lo legano e lo picchiano fino a quando non viene “salvato” dall'arrivo della donna delle pulizie (l’unica che vede i tre aggressori in faccia, ma che non verrà mai interrogata dalla Polizia) .
La tortura tecnologica inizia nell’Agosto 2004 con delle scosse elettriche provocate, secondo Bassetti dopo aver consultato esperti in elettronica, da ultrasuoni. Bassetti sostiene che questi ultrasuoni gli interrompono il sonno e gli provocano dolori molto intensi in alcune zone del corpo, come il bruciore allo stomaco, all'intestino ed alla vescica; decide di trasferirsi a casa del figlio e poi in un nuovo appartamento. Nel novembre del 2004 comincia un vero e proprio bombardamento ad ultrasuoni, nel Gennaio 2005 rischia di perdere l’occhio sinistro. La tortura mira all'annientamento fisico e psicotico della persona e gli impedisce una vita normale.

Montecitorio nel racconto di Bassetti appare come un mangia-mangia generale, fatto di sprechi e anche di corruzione ma in cui nessun Presidente, di destra e sinistra, che si è avvicendato ha potuto o voluto far molto per cambiare le cose.
Fin qui niente di nuovo, si dirà. Ma quello che Bassetti denuncia è una serie di violenti e ripetuti tentativi di spiarlo e metterlo a tacere da parte di persone risultate appartenenti o legate ai servizi segreti. Sono sue affermazioni, fatte sulla base di rapporti di suoi investigatori privati che, pagati da lui (come ex funzionario della Camera gode di una lauta pensione) hanno indagato su quanto subiva.
Incidenti, furti di carte, utilizzo di donne per metterlo fuori gioco: nel suo racconto Bassetti non ci fa mancare niente. Eppure, alla luce dei casi di Tavaroli-Telecom, Pompa-Sismi e altri, e prima ancora di tutte le vicende che vedono coinvolti i servizi deviati o parti di essi nella strategia della tensione, non ci sarebbe da stupirsi se queste "operazioni traumatiche" (così le definiva Pio Pompa nei rapporti Sismi) fossero state davvero messe in atto ai danni di un funzionario , facilmente liquidabile come mitomane, che non vuole godersi la pensione in santa pace.
Il fatto più inquietante è che Bassetti , sostiene di essere vittima di bombardamenti con armi ad energia diretta che gli produrrebbero gravi problemi di salute: una sorta di "tortura elettronica" sofisticatissima che i servizi o altri utilizzerebbero contro di lui e altre persone.
Bassetti parla di circa trecento persone che lo hanno contattato per denunciare fatti analoghi .
La "tortura elettronica" sarebbe un nuovo capitolo delle deviazioni dei servizi: una questione su cui, al di là di questo o quel racconto personale, sentiremo ancora parlare.

giovedì 17 luglio 2014

AGGIORNAMENTO DI STATO 16 LUGLIO 2014 della vittima del controllo neurale - Aldina Oneto - di MILANO

foto Roma piazza venezia con Aldina Oneto 


AGGIORNAMENTO DI STATO 16 LUGLIO 2014 
della vittima del controllo neurale - Aldina Oneto - di MILANO

17 luglio 2014 alle ore 16.51
Amici , torno dopo una temporanea assenza dovuta a vicissitudini riguardanti la mia pressante persecuzione. Sembra che si sia scatenata una corsa frenetica dei miei "amici" dei ss deviati per farmi impazzire ad ogni costo, non l'hanno presa molto bene la mia salvezza in extremis del TSO che doveva finalmente togliermi dalla circolazione perchè troppo scomoda e poter finalmente lavorare sul mio corpo indisturbati, in una stanza appartata di una struttura psichiatrica da dove probabilmente non ne sarei più uscita, o almeno resa una zombi. Tutte le persone a cui mi ero rivolta chiedendo aiuto non mi hanno dato risposta. L'Associazione non ha fatto niente per procurarmi una TAC riservata, non contraffatta, l'avvocato da loro segnalatomi si è reso irreperibile fino al giorno prima della convocazione psich., l'avv. P. F. che avevo consultato poco prima di detta convoc. non ha più risposto al telefono.....ma come sapete un intervento divino mi ha reso possibile evitarla. Inoltre la pubblicazione del mio ultimo aggiornamento di stato dove denunciavo le torture che dovevo subire e l'appello a Renzi, hanno fatto imbestialire qualcuno in alto e di conseguenza la persecuzione è peggiorata. Le purghe da elefante continue e provenienti da più fonti.....cinesi e tutti gli altri orientali, pakistani, sud e nord-africani ,rumeni, sud.americani e squadre di agenti investigativi italiani si sono scatenati in una gara, ognuno con la propria strategia, (io ormai le conosco tutte) oltre ai gas tossici che raggiungono le mie vie respiratorie, e le sostanze tossiche, specialmente ipnotiche per farmi assopire e non stare sulle difensive, hanno raddoppiato l'immissione di sostanze irritanti che mi fanno tossire con bruciori alla gola.
Ho visto operai e tecnici che hanno inserito tubi di gomma nelle tubazioni dell' inquilino sottostante e reso più efficiente un compressore che dal magazzino della gelateria mi fa arrivare l'aria tossica attraverso un impianto di areazione che arriva al mio appartamento.
L'interno dei miei glutei è costantemente invaso da foruncoli di pus come avviene anche nell' interno del naso che mi rende difficile l'espulsione dei gas puzzolenti. La mia vista continua a scendere e sento come una tumefazione all'interno degli occhi. I dolori lancinanti che mi fanno rotolare per terra quando sono assalita dalle purghe sono insopportabili e continuamente assumo antidiarroici e antibiotici per le infezioni, anche urinarie. I pesi degli scudi di ferro, piombo, alluminio che devo mettere come scudi nelle parti del corpo dove vengo raggiunta dalle sintonizzazioni di passanti per strada mi hanno devastato la colonna vertebrale con schiacciamento di più anelli. Questi scudi devo intensificarli notevolmente quando mi corico ,per evitare di essere sodomizzata e mi costringe a stare immobile nella posizione di difesa, che però sono costretta a lasciare per le potenti radiazioni che mi arrivano con armi ad energia diretta e che mi vengono mirate in tutti i muscoli dal bacino ai piedi colpendo i punti dove la fibromialgia è estesa in questi muscoli. I dolori sono insopportabili, sono costretta a cambiare posizione e nel preciso momento vengo colpita da impulsi che mi fanno orinare all'istante ed è qua che riescono a scattare foto dei miei organi. La stanza è completamente buia ma riescono ugualmente. Quando non riescono a farmi evacuare come vorrebbero passano a vendicarsi facendomi orinare ogni 5 min fino a disidratarmi completamente, la pressione art. scende e oltre a procurarmi cistiti sono talmente debilitata da non riuscire a stare in piedi.
Fuori devo coprirmi la faccia perchè cercano di avere un mio primo piano per lavorare meglio nel P.C. e colpirmi nei punti mirati. Se riescono la mia faccia viene colpita anche se sono coperta da uno scafandro, basta che ci sia qualche centimetro di spazio e l'aria mi arriva direttamente nel naso per essere respirata meglio. Le sudorazioni sono estreme e continue e gli sbandamenti anche.

Ma veniamo alla fatidica settimana trascorsa a Mi prima di partire per la Toscana....
avevo preso appuntamento con l'oculista, - 3 mesi di attesa -, si avvicina il giorno e ricevo l'sms dalla regione come promemoria, cerco la mia prenotazione e non la trovo al suo posto, cerco altrove ma niente, era sparita... Cerco i precedenti esami oculistici ma al suo posto c'erano tutti gli altri ma non quelli, ogni cosa che faccio per telefono mi viene ostacolata..... Vado ancora dal mio medico che mi ripete l'impegnativa e riconfermo la prenotazione al Cup che mi fa arrivare in ritardo all'appuntamento. L'oculista come prevedevo è stato "visitato" solita storia...mi chiede gli esami precedenti ma non li avevo.....cerco di memorizzare i precedenti disturbi...ricovero per grave uveite, pericolo del distacco della retina ad un occhio, sospetto di........e vari esami del S.Paolo per il campo visivo...Dopo la visita l'oculista arriva alla conclusione che non ritiene di fare accertamenti perchè malgrado le frequenti uveiti e i problemi citati, oltre all'abbassamento di altre 2,5 diottrie da un occhio, non disponeva di esami precedenti. Mi misurava la pressione dell'occhio...e cosa strana, mai capitato dopo le gocce per dilatare gli occhi, avverto una forte nausea e sbandamento, le chiedo come mai..ma lui non trovava spiegazioni......quei demoni approfittano di qualsiasi situazione per farmi sentire la loro presenza.....e anche questa visita era sotto la loro giurisdizione......non c'è scampo....E adesso spero che i miei documenti ricompaiano, altrimenti dovrò andare a recuperarli nei vari ospedali.
Intanto prima di pensare ad andare in Toscana col camper, dovevo provvedere al pagamento dell'Irpef il 730 mi ha riservato delle sorprese e non disponendo di questa cifra ho dovuto attingere al salvadanaio (degli oggetti d'oro di mia madre) che oltre a metterli al sicuro perchè hanno anche la chiave della cassaforte, mi consentono di pagare il debito. La sera prima di coricarmi ho preparato questi oggetti e ho aggiornato il mio portadocumenti e carte di credito sostituendo alcune carte dei supermercato in previsione di Livorno, togliendo quelle di Mi. Ero contenta perchè avevo sistemato bene i documenti e varie, l'ho messo in un sacchetto dorato e poi nella borsa. Vorrei ricordare che tutto quello che faccio sia in casa che fuori, sono controllata come il grande fratello. Esco senza controllare la borsa perchè sistemata perfettamente secondo il mio itinerario. Faccio la mia operazione ed esco dalla banca con i contanti per poter pagare Irpef nell'altra banca, facendo molta attenzione alla borsa, passo dal supermarket e al momento di pagare non trovo il sacchettino con la custodia dei documenti. Non potevano avermelo rubato dalla borsa che vigilavo continuamente...morale, come è già avvenuto altre volte, mi sono entrati in casa durante la notte e me l'hanno rubato. C'erano le agenzie inv. che volevano trattenermi e hanno fatto questo, come è successo ogni volta che mi stavo preparando per partire.
L'indomani mi metto subito in moto per riavere il bancomat, il permesso di guida provvisorio, la tessera sanitaria provv., e telefono al rimessaggio per avere il pass nuovo....mentre sto raggiungendo l'auto penso di provare a vedere se al posto di polizia c'era poca gente e infatti non c'era nessuno...anzi sembrava che mi stessero aspettando. Al centralino l'agente appena mi vede chiama qualcuno e mi trattiene, intanto arrivava una pattuglia da fuori, si avvicinano ad un armadio e si cospargono le mani con qualche sostanza come quando si da la crema ed escono, c'era un via vai e sorrisini e cenni. Mi fanno entrare per la denuncia e mi chiedono quando è successo, io mi sono guardata bene di dire che erano ancora entrati in casa di notte e ho fatto una normale denuncia. C'era lo stesso agente che la volta scorsa mi ha incastrata con l'inganno a scopo di procurarmi il TSO. Ho detto solo che mi capita ogni volta che devo partire, infatti ho molte denunce di furto di documenti nelle date in cui mi accingevo a partire. Ma una rivincita me la sono presa....quella di dire : a proposito, vi è andata male, non siete riusciti a mandarmi in Tso.. e lui : che cosè il Tso?..... Se è un poliziotto lo dovrebbe sapere... e lui ancora....che cos'è il tso? non lo so.... Non gli ho risposto e l'ho salutato. non avevo capito però il gesto dei due che sono scappati con le mani impregnate di quella sostanza, forse andavano a casa mia mentre ero li come fa qualcuno ogni volta che esco....mi sbagliavo, non era a casa ma all'auto. Sapevano che stavo andando al rimessaggio, avevo fatto la telefonata, infatti ho trovato il finestrino dx leggermente abbassato, schiaccio il tasto dell' alzacristalli e sento un rumore assordante senza che si muovesse.....avevano abbassato il finestrino con la forza, manualmente e mi hanno rotto il motorino. Appena entrata nella macchina ho sentito una nausea tremenda e capogiri...ho dovuto alzare il vetro con forza e non ho potuto andare al rimessaggio, le vertigini me l'hanno impedito. Barcollando sono arrivata a casa e ho passato un notte infernale, boccheggiando come un pesce fuori l'acqua, emicrania, vertigini e nausea, per fortuna avevo un farmaco per la labirintite e al mattino ho potuto uscire ma stavo ancora male, orinavo in continuazione, ero disidratata...mi volevano in ospedale...ma niente, non li ho accontentati. E' chiarissimo che i documenti me li hanno rubati loro la notte stessa che li ho sistemati, in previsione del viaggio....tutto questo non è giusto...e non ha mai una fine....Sembra che con la vincita del PD le cose per me siano peggiorate: L'appello a Renzi di domenica...che si è precipitato al Quirinale nel pomeriggio della domenica non ha fatto altro che peggiorare la mia situazione, ma non mi arrendo e come ho affermato congedandomi al posto di polizia :......Tanto tutto quello che mi fate, che mi fanno, va tutto su Internet...e sono di parola....e avanti senza paura,...... DIO E' CON ME....

mercoledì 16 luglio 2014

Griffin - giustizia manipolata e denunce occultate con il controllo mentale - di Emiliano Babilonia

Griffin - giustizia manipolata e denunce occultate con il controllo mentale - di Emiliano Babilonia - VIDEO HD 


https://www.facebook.com/photo.php?v=652408354846016 video completo in hd

I Griffin. Stewie costruisce un dispositivo per controllare la mente ma sua madre Lois sottrae il dispositivo facendo così crescere nel bambino il desiderio di ucciderla. Ci proverà con diverse armi riuscendoci invano. Intanto Peter perde il suo lavoro (si addormenta sul posto per merito di una sbronza la sera precedente). La Previdenza Sociale gli invia erroneamente un assegno di 150.000 dollari settimanali che Lois scopre a suo malgrado. Peter allora cerca di rimediare lanciando il denaro da un dirigibile durante il 33°esimo Super Bowl ma viene arrestato. Il giudice condanna il grassone ma il dispositivo di Stewie riesce a far cambiare la sentenza e fargli riavere il lavoro.

lunedì 14 luglio 2014

Radar ad Apertura Sintetica in 3d focusin - Animoide

frequenze radar sintetiche in focusin - 



Lo scopo del SAR é fornire immagini elettromagnetiche in telerilevamento di sistemi ( a frequenze comprese tra 500 MHz e 10 GHZ) della superficie con risoluzione spaziale di qualche metro .
La focalizzazione
Durante il moto della piattaforma il radar emette impulsi di breve durata ad intervalli regolari. La risoluzione spaziale in distanza r (slant range) é proporzionale alla durata degli impulsi trasmessi t: r=c$\tau$/2 dove c é la velocità della luce oppure da una laser ad scansione 3d . 
Quindi per ottenere risoluzioni in distanza inferiori a 10 metri é necessario trasmettere impulsi di durata inferiore a 66 ns o, equivalentemente, utilizzare una banda maggiore di 15MHz. In pratica si trasmettono impulsi modulati linearmente in frequenza di durata molto maggiore che poi vengono compressi con un filtro adattato nell'elaborazione numerica dei dati. Per quanto riguarda invece la direzione di azimuth, si sfrutta il moto della piattaforma rispetto agli oggetti a terra per ``sintetizzare`` . Infatti per avere una risoluzione di 10 metri alla frequenza di 1GHz e alla distanza di 800km (la quota delle orbite generalmente utilizzate per il SAR da satellite) . 
Il trattamento dei dati ``grezzi`` che consente di comprimere gli impulsi e di sintetizzare l'antenna viene indicata con il termine di ``focalizzazione'' SAR.

Simpson e controllo mentale ANIMOIDE - Link youtube
https://www.youtube.com/watch?v=AVHT6RnijAk

venerdì 4 luglio 2014

Gli effetti della messa a terra sul sangue , determinati dalle frequenze stabilizzate ANIMOIDI

Gli effetti della messa a terra sul sangue , determinati dalle frequenze stabilizzate ANIMOIDI

Uno dei risultati più significativi emersi nel corso delle recenti ricerche scientifiche , e’ stato quello ottenuto sulle variazioni del potenziale zeta del sangue dopo 40 minuti di messa a terra. Il Dr. Stephen Sinatra ha usato un metodo chiamato potenziale zeta per misurare la viscosità del sangue. Risulta che quando si è connessi a terra il potenziale zeta aumenta, i globuli rossi hanno una maggiore carica superficiale, che li mantiene separati e non li fa impilare. Questa azione rende il sangue meno denso e ne favorisce il flusso, permettendo anche una riduzione della pressione sanguigna.
[Immagine: campione-viscosita-sangue.jpg]

Gli effetti sul cortisolo:
La messa a terra normalizza la secrezione del cortisolo durante il sonno, in armonia con il ritmo circadiano. Il cortisolo e’ il principale indicatore di stress nel nostro organismo, un eccesso ha come conseguenza quella di indebolire il nostro sistema immunitario, ridurre la formazione delle ossa, sopprimere la funzione della tiroide; aumentare la pressione sanguigna; inibire il sistema riproduttivo; aumentare la produzione di glucosio, stimolare la secrezione acido-gastrica etc. 
[Immagine: rappresentazione-composita-dei-livelli-c...tisolo.png]

Gli effetti su infiammazione e circolazione
La cronica iper-produzione di radicali liberi determina malattie come conseguenze di infiammazioni, quali artriti, arteriosclerosi, infarti, alcune forme di diabete, asma, sclerosi multipla, infiammazione intestinale etc. La condizione di infiammazione cronica puo essere fermata solo quando l’eccesso di radicali liberi caricati elettricamente viene stabilizzato e termina l’attacco a cellule sane.